Il “quarto fronte”!

Come gia’ detto,il “fronte libyco” é comunemente chiamato-quarto fronte-ma dietro la linea di “fronte” c’é un teatro sconfinato di territori,con situazioni variegate,ma un unico denominatore,una generale debolezza infrastutturale,dei vari eserciti nazionali.La stampa internazionale,non segue quanto accade in questa area,come i lettori,d’altro canto.In generale ci sono moti di allarme ed emozione,(comprensibile entro certi limiti)quando accadono fatti gravi in Europa,nel mondo ocidentale ma per esempio,l’assassinio dell’Ambasciatore Russo ad Ankara,ha suscito meno attenzione (o peggio) di quanto accadde a quello Usa a Tripoli (salvo strumentalizzarlo per piccola politica!).Da parecchi mesi,i djihadisti,tormentano le forze Maliane,nel nord del paese,ma anche le forze ONU,dispiegate in appoggio,la zona intorno Gao,Tumbuctu’ (ogni volta che vi arrivo é una piccola emozione),e la zona di Kidal.Ad oggi ci sono stati piu’ di un centinaio di uomini caduti in imboscate,con “crescente” fastidio di chi (come me) sovente gironzola nella zona,con DUE problematiche,una,la necessita’ di unirsi a convogli militari-necessita’ piu’ che ragionevole-almeno per non correre il rischio di essere “fermati” da djihadisti travestiti…anche se inevitabilmente rientri tra i bersagli…!stando dentro una colonna,d’altro canto (anche qui comprensibile ma…) il fatto che le autorita Maliane,limitano fortemente,il porto d’armi agli stranieri…a me l’idea di farmi prendere dai ‘cattivi” non piace proprio,perché non mi sento una pecorella da sgozzare..semmai un vecchio ariete.A parte i problemini-secondari-del viaggiatore,c’é la situazione strategica che si sta’ fortemente deteriorando,i djihadsti in viaggio di dispersione dallla Libya sono sempre piu’ numerosi,e anche un po’ piu’-inc.z.telli.Senza togliere nulla alle truppe della coalizione e dell’eercito nazionale,gli unici che sono in grado di”rispondere” sono i senegalesi che sono solidi e i chiadiani,che oramai sono dei veterani con tutte le campagne nel deserto,(contro il Sudan etc).Il deteriorarsi della situazione militare puo’essere meglio comprensibile con un piccolo esempio,i primi di Dicembre soldati francesi,in ricognizione sul terreno,hanno scoperto nell’area di Tachdait,un bel camion sovietico modello BM21,un gingillo da 14tonnellate,versione moderna della Katjuscia (organo di Stalin)é stato trovato abbandonato essendosi guastato,dopo un evidente viaggetto dalla Libya,CARICO con 27 razzi da 700kg pronto all’uso!…OVVIO che ci si inquieta pensando a tutto il viaggio e il fatto che NESSUNO, se ne sia accorto,ne droni,Awacs,ricognitori in quota,spie sul terreno…TUTTI sono convinti che i “turisti” siano di Daesh…COME VEDETE,ognuno ha (purtroppo) i suoi camions!

Annunci

LASCIA UN COMMENTO...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...