Deutsch Bank…Greed is good?

“Greed is good” (la cupidita’ é una buona cosa),é la frase che il demoniaco GEKKO,protagonista del film “Wall Street”usa come massima del suo “pensiero”Sicuramente é stata la massima dei dirigenti della Deutsche Bank…NON i soli,anche in Italia!IL COLOSSO TEDESCO,che non puo’ fallire,pena l’esplosione della finanza occidentale.Josef Ackermann Presidente Direttore Generale dal 2006 al 2014,ha ricevuto emolumenti tra fissi e variabili per 64,5 milioni di euro.Anshuman Jain e Jurgen Fitschen condirettori hanno ricevuto rispettivamente 50,3 milioni e 29,2milioni.Soltanto questi tre signori,hanno piluccato,in otto anni di attivita’,144milioni,se vogliamo addizionare il peculio dell’intero Consiglio d’Amministrazione,ragiungiamo la cifra pazzesca di 318 milioni!L’entrata, alle Torri gemelle della sede centrale della Deutsche Bank,di questa banda di cavallette della finanza é un capitolo orrendo della storia finanziaria tedesca (ed Europea).LA Deutsche Bank,di FRANCOFORTE,come la Allianz (assicurazione)per cinquanta anni sono stati i due polmoni della finanza renana,quindi tedesca,ergo EUROPEA.L’istituto deteneva partecipazioni di tutte le grandi societa’ del DAX 30,(la borsa tedesca)con una capitalizzazione di 60 miliardi di euro,e una cifra annua di…TRE TRILIONI E MEZZO di euro! (SIC!).IL “caro” ACKERMANN, guardava come suo “esempio” Goldmann e Sachs…ed é stato “capace” di scardinare il suo istituto!é stato davvero bravo.NON ne ha azzeccata una che fosse …una!dai finanziamenti a pioggia all’impero dei media Leo Kirch,(fallito),manipolazioni dei tassi interbancari (prestiti tra banche) Libor e Eurolibor(achtung!queste operazioni assieme a Inglesi e Americani!),trucchi sul mercato delle valute e dei derivati,frodi fiscali sulle transazioni di CO2,violazioni agli embargo(ma questo é un peccatuccio politico),ULTIMO problemino,Crediti Immobiliari Americani (subprimes),per cui gli USA (strumentalmente) “pretendono” QUATTORDICI MILIARDI di dollari!La Cancelliera Merkel,ha un “patatone bollente” da pulire e rendere commestibile,mentre il buon Ackermann e soci,si gode le sue prebende,LEI,deve risolvere i problemi degli investitori e dei grandi managers,che la supplicano di intervenire per salvare la Banca,con l’aggravante di essersi chiusa per anni,nel “dogma” del NON INTERVENTO!La Cancelliera ha anche il ricordo bruciante della crisi del 2008,quando tutta Europa (specie i Francesi,non vi dico i Greci…!)volevano dei piani di intervento governativi,e si é trovata davanti il caos della Hypo Bank,che necessitava di tutta fretta,una iniezione di 35miliardi!Allora capo fila delle Banche tedesche per l’operazione c’era proprio Ackermann,che DURAMENTE,pretese un intervento dello Stato per il 75 per cento,contro il 50 che la Merkel voleva mettere (al massimo!),e la vinse contro la Cancelliera!E vedrete il pardigma di “GEKKO” riuscira’ anche questa volta…..!

Annunci

LASCIA UN COMMENTO...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...