Terrorismo a la “carte”

Nel campo dell’Intelligence non si fanno discorsi moralistici,si procede per cinico utilitarismo, certo si tratta,discute… e si combatte con e contro tutti, é una jungla dove non esistono “amici” mentre si é piu’ ostinati sui “nemici”.In questo momento circola un “rumore” che fa sorridere ma…anche meditare.Dal posto di osservazione “Point 85” delle Nazioni Unite sul Golan per il controllo della zona tra Israele e Siria,viene segnalato (riservatamente) intenso movimento tra ufficiali e soldati di Tsahal (Esercito Israeliano)ed elementi della ribelione Siriana-nulla di strano,direte-certo,se i “ribelli” fossero “normali”,ma quando si parla di Front al Nosra!!! il discorso cambia e diviene “interessante”!sono ben DICIOTTO MESI ,che quotidianamente ci sono incontri,consegne di “casse” ai ribelli,INGRESSO in Israele di almeno circa SETTECENTO feriti di parte Front al Nosra,curati nelle strutture mediche militari di Israele,questo sul Golan,mentre a Gaza continuano gli scontri contro i Palestinesi,cosa si diceva?,ci sono i ribelli a la carte,quelli buoni “commestibili?” e quelli NON buoni,ma i gusti ogni tanto cambiano!!

Annunci

LASCIA UN COMMENTO...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...