Grandi Affari piccoli virus… futuri ENORMI PROBLEMI

Sconosciuto al 99,90 per cento dei comuni mortali,ma noto al CENTO X CENTO dei professionisti dell’Intelligence,é in corso un elaborato progetto (poco o punto contrastato!)per fornire all’Arabia Saudita un laboratorio ad ALTA Sicurezza per ricerche batteriologiche tipo P3,ma piu’ probabile di tipo P4! sigle che vi diranno poco,ma per chi conosce le problematiche dei laboratori avanzati e coloro che devono occuparsi della loro SICUREZZA,é argomento da capelli bianchi ,per poterli strappare per le angosce!Le sigle che vi ho indicato,segnalano i due tipi di laboratori “estremi” per il grado avanzatissimo di ricerche e di analisi che vi si conducono.In tutto il mondo i laboratori di tipo P4(il tipo 5 é per la guerra batteriologica) sono pochissimi,uno in USA,uno in Russia,due in Europa(Francia il Pasteur,un altro in Germania),uno in Cina.La necessita’ della Arabia Saudita,sul principio é ragionevole,il sistema sanitario Saudi é quasi balbettante e di pari passo il sistema dei laboratori,non parliamo delle ricerche che é ZERO.L’Arabia Saudita é confrontata alle masse colossali dei pellegrini che si recano alla Mecca,quindi in linea di principio,hanno bisogno di strutture di analisi,avanzate e veloci.Ma superato il discorso della “congruita’  “dell’esigenza Saudita,iniziano i PROBLEMI,non tanto e solo “politici”ma di sicurezza,di posizione geografica e di altissimo rischio per la sicurezza del’impianto,del personale,della gestione,delle tematiche,un diluvio di “” SE,” “forse,” di problemi! pensate solo per le edificazioni,é necessario ,costruire una platea di cemento armato antisismico,non vi annoio con i dettagli del trasferimento del personale,accesso,tripli sistemi di entrata e uscita da ciascun settore,altro che problemi psichici alla maniera della vicenda Germanwings (per esempio),sistemi di ventilazione e condizionamento a livello astronautico,eppure ci sono stati “incidenti” piccoli e medi.A Sverdlosk,da un P4 (militare) per un malfunzionamento del sistema di condizionamento,furono rilasciate nell’atmosfera delle spore di antrace,ci furono oltre cento morti,tutto fu bloccato dalla sicurezza,parecchi agenti furono “sacrificati” per bloccare questa Chernobyl biologica,dal Pasteur sono “spariti” duecento unita’ di un virus,fortunatamente,depotenziato.(dove saranno finiti?)negli USA ci sono stati due casi “incidenti. Ogni volta stringendo ulteriormente i vari “protocolli” di sicurezza.Ma pensate un po’ come é lontanamente ipotizzabile che “norme ” regole,procedure possano essere applicate in un impianto in Arabia,con tutti i terroristi e le tentazioni interne un regime certamente non molto “democratico” o sensibile alle nostre visioni di un mondo contemporaneo.Per adesso vi lascio con il “quesito” o la “problematica”.

Annunci

LASCIA UN COMMENTO...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...