Ceylon

Sono stato frequentatore del paese quando aveva il “vecchio ” nome(allora governato addirittura da una donna! ).Oggi è stato teatro d’una strage di cristiani. Ovviamente il primo sospetto è stato su Daesh o comunque gruppi djihadisti-certamente possibile-almeno come coautori. …!È bene che il lettore sfugga dalle semplificazioni, il paese è OGGI sulla “faglia “dello scontro tra l’India ,la Cina e dall’ altra parte due entità convergenti quali Bangladesh e Pakistan,tutti -diremmo -contro tutti scavalcando religioni,tradizioni, antiche divisioni. Oggi è Geopolitica e Finanza (e strategia Militare )in gioco! E come per i “terremoti “è scontro di forza bruta! !!Se c’è da scommettere su qualcuno, OGGI è la Cina in vantaggio. ….intanto gli individui muoiono e moriranno in gran numero (così Va’il Mondo )

Annunci

5 Comments

  1. Lo Sri Lanka stava facendo un grosso sforzo per tornare alla normalità dopo guerra civile, tsunami… sta anche facendo molta pubblicità, anche qua, per attirare turisti. Strano (?) che non ci siano state ancora rivendicazioni… l’uso dei kamikaze farebbe pensare a estremisti islamici, che comunque in Ceylon sono una minoranza, poi perché attaccare le chiese cattoliche? Dei commentatori parlavano anche di contrasti tra presidente e primo ministro, ma non vedo questo cosa possa entrarci.

    Mi piace

    1. Tra Presidente e Primo Ministro è da parecchio tempo in corso uno scontro feroce, i “servizi “avevano già segnalato il pericolo, siamo alle solite, l attacco -materiale è certamente di djihadisti ma. …molto probabile numerosi “”altri “”complici attivi e passivi. Abbiamo già visto questo scenario ANCHE in Italia, ,non crede?

      Mi piace

    1. No! I Tamil storicamente non hanno avuto screzi con i Cristiani .la comunità musulmana e in lotta ,sia a contro induisti che contro buddisti. Seguendo il tuo Blog ho realizzato che hai frequentato la zona

      Mi piace

      1. sì, ci sono stato ma soltanto come viaggiatore o turista nel 2004 e nel 2006.

        l’osservazione sui buoni rapporti fra tamil e cristiani è molto convincente, e tuttavia lascia perplessi l’inquietante coincidenza con la strage dei tamil di dieci anni fa della quale mi sono reso conto proprio rivedendo il mio blog nel decennale.

        ricordo ancora le conversazioni sul tema avute con un gruppo di studenti dello Sri Lanka centrale…

        resta da aggiungere che massacri così consistenti sono tutt’altro che rari in quel paese e che una guerra civile sanguinosa come quella con la minoranza tamil lascia profonde tracce anche psicologiche.

        Mi piace

Rispondi a Anghessa Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...