Ankara definita Stato Terrorista!

Gia’nel gennaio 2013,vi avevo evidenziato il coinvolgimento dei servizi turchi (Milli Istihbarat Teskilati-MIT) nel triplice assassinio di tre donne militanti del PKK (Kurdo).Vi avevo promesso,come in altri casi,riprendere il discorso,SOLO con novita’ importanti e NON note ai media,eccole(eclatanti!)Il 9 luglio la Procura di Parigi in uno con l’Ufficio Istruzione Antiterrorismo di Parigi,ha chiuso l’indagine sul triplice assassinio di Fidan Dogan,Sakine Cansiz e Leyla Saylemez,concludendo che si tratta di assassinio di Stato,orchestrato coordinato depistato dai Servizi Segreti Turchi MIT.L’esecutore materiale Omer Guney é un “lupo grigio”(come Agca)organizazione da sempre serbatoio di manovalanza dei Servizi Turchi. Ultranazionalisti autori di assassinii,attentati,attivita’ eversive di ogni tipo,sempre eterodiretti dai diversi Servizi operativi(Turchi).Il nostro Guney appena arrestato chiede che il suo fermo venga comunicato all’Ambasciata Turca,singolare per un individuo che fino a quel momento si professava come attivista Kurdo!.Egli frequentava normalmente l’ambiente degli esuli kurdi,ma il “lupo” si fa’ “agnello”,diventa un attivista,distribuisce volantini,partecipa a manifestazioni,diventa traduttore di documenti del PKK,fa’l’ autista e accompagnatore di Sabine Cansiz,personaggio di riievo del PKK a Parigi.I suoi ordini Guney li prende direttamente da Ankara,nei mesi finali del 2012 si reca tre volte in Turchia,due in Germania (dove vive la sua famiglia e che ha confermato la sua appartenenza ai lupi grigi)due volte in Olanda,una in Belgio.Utilizza numerose schede telefoniche,due francesi,una olandese,una turca.Il Magistrato Istruttore francese ha chiesto una “rogatoria internazionale” in Turchia,per avere notizie sugli interlocutori delle numerose telefonate (tutte o quasi in Turchia).Le autorita’turche NON hanno risposto,RIFIUTANDOSI DI COLLABORARE!(scritto nero su bianco,nelle 90 pagine di rinvio).Guney ha fotografato con un suo telefono documenti interni del PKK,oltre a ben 329 schede di iscritti kurdi.Nela sua abitazione e nella sua vettura vengono trovate armi bianche oltre un passamontagna “cagoule”classico! ciliegina agli atti (ma segretata!) c’é una registrazione sonora e audio “trovata” 73 ore dopo il triplice assasinio-della durata di dieci minuti dove si vedono (e sentono)Guney e due personaggi discutere dell’imminente assassinio di Sakine Cansiz (obiettivo principale).La Turchia per voce del Procuratore smentisce,idem fa’ il MIT,ma…le prove e le testimonianze (alcune dall’interno del MIT!!) sembra non lasciano molto spazio a dubbi,questo dopo l’attentato in Turchia contro i Kurdi e il “ripensamento” Turco a una migliore collaborazione contro il Daesh.Sembra una situazione tipicamente “Pachistana” cooperzione a chiacchiere ma sul terreno…tutto un altro discorso.

Annunci

LASCIA UN COMMENTO...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...