Giustizia da Samurai?

Calzando un paio di ineleganti pantofoline verdi,tenuto a guinzaglio ad un guardiano,Carlos Ghosn è (brevemente),apparso,martedì scorso in una minuscola saletta del tribunale di Tokyo.Durante i dieci minuti che gli sono stati concessi(anzi cinque con il resto per la traduzione)l’ancora capo della “alleanza”Renault-Nissan ha affermato 《Ho agito con onore,legalmente e con l’approvazione dei dirigenti della compagnia》.I suoi avvocati(giapponesi),sono stati molto più prolissi, mettendo in causa Nissan e l’alta dirigenza-giapponese-lamentando che il tribunale non ha messo a disposizione della Difesa documenti e verbali del Consiglio di amministrazione. Ma mentre tutto questo avveniva Ghosn era già rientrato nella sua cella, ben conscio che il suo soggiorno va’a durare ancora qualche mese,fino al giorno del processo,(senza dubbio la prossima estate).In effetti e’rarissimo in Giappone,che venga data la libertà su cauzione ad un imputato che NON si è dichiarato colpevole. Il paese del Sol Levante non è solo il paese delle geishe sorridenti e dei ciliegi in fiore,ma il paese delle katane e del Bushido! !

Annunci

LASCIA UN COMMENTO...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...