Guerra in Sirya

La guerra in Sirya-con tutta la sua miriade di problemi geopolitici e militari- vive gli ultimi sussulti.A Idlib sono ammassati i resti dei gruppi superstiti djihadisti,tutta gente che è stata “lasciata “uscire dalle numero sacche dove erano state sconfitte dalle forze lealiste e Iraniane, portando donne e collaborazionisti,abbandonando tutte le armi pesanti e equipaggiamenti,conservando appena le armi individuali. Idlib è “soltanto”un nodo politico non militare,è il momento conclusivo, del conflitto e la cesura della strategia russa.Evidentemente (se possibile)i russi vorrebbero risparmiarsi una campagna di bombardamenti terrestri e aerei,i terroristi sono mischiati a circa due milioni di civili,numerosi sono i “foreign fighters ” provenienti dal Caucaso,che i Russi stanno “eliminando”puntigliosamente.Nei giorni scorsi è stato “trovato”il cadavere di Abu Islam al Uzbaki,un pericoloso individuo(chiaramente proveniente dall’Uzbekistan).Dall altra parte c è Erdogan con il suo esercito e le milizie turkomanne,che lentamente stanno defilandosi. La regione di Idlib -è stata al centro del traffico di petrolio che veniva portato a Iskenderum(Alessandretta),sotto l’occhio benevolo e interessato dei turchi. Come sempre le guerre bisogna vincerle ma fondamentale è -saperle -concludere!

Annunci

LASCIA UN COMMENTO...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...