Libya e l ‘Italia

Senza risalire alla guerra ItaloTurca del tempo di Crispi,cerchiamo di spazzare via un po’della solita retorica dove l ‘Italia è “sempre”la grande proletarie e gli altri(sono biechi e cospiratori).Dopo la guerra mondiale,l’Italia fu costretta a “riconquistare”il territorio,contro una guerriglia tanto feroce quanto durissima fu la reazione italiana-meravigliati del rifiuto della gioia di farsi dominare(sic).Graziani -un generale di mediocre qualità!nella media della classe militare, utilizzo’estrema brutalità. Quando nel 1940 l’Italia entrò nel conflitto il terreno era presidiato da un elefantiaco esercito fronteggiato dalla Desert Force britannica minuscolo contingente di non più di 40 /50 mila uomini,però ben motorizzati e con il solito efficiente servizio segreto,il quale si era ben istallato presso il clan Senusso,nel sud del paese. La storia ufficiale parla poco della piccola ma efficace guerriglia contro gli italiani che giunse a schierare Cinque battaglioni di ex ascari,disertori,beduini del deserto,fino a 30.000 uomini. Alla fine del conflitto,l’Inghilterra ottiene il mandato amministrativo e pone a capo del paese il suo alleato Idriss il Senusso,la ribellione che porta al potere Gheddafi e compagni è stato organizzato e finanziato dagli. …italiani! Britannici e americani vengono “buttati “fuori,mentre Gheddafi ci mette del suo,finanziando tutti i cospiratori possibili in Tunisia e Niger e Chad contro i francesi(Haftar era al comando delle truppe libiche in Chad e fatto prigioniero “consegnato “agli americani).Se dobbiamo (E dobbiamo!!!)risolvere i problemi. ….forse avere un tantino di memoria non farebbe male (considerando la grassa ignoranza di certi Nostri. ….governanti)…….

Annunci

LASCIA UN COMMENTO...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...