Nascita dello Sciismo

Iniziamo descrivendo chi è Ali ibn Abu Talib,comunemente designato come Ali figlio di Abu Talib zio di Maometto(Pbsl) Profeta dell’Islam,che alla morte del padre,era stato allevato e protetto come il proprio figlio. ALI nasce verso il 600(era Cristiana),alla Mecca una decina di anni prima del debutto della missione profetica di Maometto(nota:quando si nomina il profeta elegia usata è Pace Benedizione su lui). ALI è il cugino protetto,il discepolo,e il genero sposandosi con la figlia del Profeta,Fatima(nata nel 622).Ali secondo le fonti sia sunnite che sciite sarebbe l ‘unico nato all’interno della Kaaba,e il Profeta sarebbe la prima persona ad averlo visto alla nascita. ( per popoli tradizionali questi fatti assurgevano a segni profetici,simile ad esempio a Giovanni Battista per Gesù).Ali quindi dalla nascita sarà sempre con lo zio incluso il periodo della Medina. Rientrando dal suo ultimo pellegrinaggio nel 632 il Profeta Maometto(Pbsl),secondo numerose fonti farebbe numerose dichiarazioni -interpretate diversamente dai sunniti e sciiti Gli sciiti considerano che esse sono la designazione di Ali come successore e Primo Imam,i sunniti invece come affermazioni di grande affetto e comunanza spirituale e come desiderio di designare lui a prendere la guida. ..della Famiglia. Anche numerosi Sufi considerano che il Profeta trasferiva il potere spirituale al nipote (una ulteriore ragione di “inimicizia “per i Sufi da parte dei sunniti ).Quindi come vedete ecco innescarsi delle guerre tra le due interpretazioni,con i sunniti che rifiutavano -ancora oggi -qualsiasi designazione e un ritorno alla tradizione tribale,con l’assegnazione del potere ai compagni del Profeta,i più coraggiosi o prodi in battaglia. Questa linea ( sunnita )ottiene la maggioranza e Abu Bakr è nominato primo “Califfo”(successore del Profeta) nel 632,su un territorio dalla Arabia all Egitto. La linea dinastica, elettiva continua con i successivi Califfi Omar Khattab e Othman ibn Affan(646) che pone al potere Mauwiya come Califfo di Damasco. A questo punto ritorna in scena Ali,che si proclama erede spirituale del Profeta (siamo a quasi un quarto di secolo dalla morte del Profeta ) lo scontro con Mauwiya che domina Damasco ,e che fonda la dinastia degli Omeyyaidi,che sconfigge Ali assassinandolo e seppellendolo a Nadjaf (Irak oggi santuario ) la guerra prosegue tra gli Omeyyaidi e i due figli di Ali,che saranno il “secondo “e “terzo ” Califfo. Hassan il fratello maggiore viene assassinato nel 680 e il fratello Hussein viene battuto nella battaglia di Kerballa, ucciso e le sue spoglie mutilate, da qui un odio insanabile tra sciiti (minoritarii)e i sunniti maggioritari. Oggi il 98%della popolazione Iraniana è Sciita,il 75%del Bahrein,54 %del Irak,30 %Libano,27 %Emirati,25 %Kuwait, 20 %Qatar,10 %Arabia Saudita. SU questa guerra confessionale si è innestata la setta Daesh come portabandiera dei sunniti che vogliono prevalere e mantenere un potere economico e sociale sugli sciiti,che storicamente sono sempre stati minoranze “proletarie” spero essere stato esaustivo .

Annunci

3 Comments

    1. Noi Cristiani di “peccatucci”simili ne abbiamo avuti anche noi! .Pensi solo ciò che. ..grazie ai nostri Veneziani i crociati hanno combinatore a Bisanzio (erano Cristiani Ortodossi! !). ….da brividi. Saluti cordiali

      Piace a 1 persona

      1. Oh si, indubbiamente! E protestanti e cattolici fino a poco fa si ammazzavano… l’uso politico della religione è molto comodo per muovere le passioni e le “motivazioni”… è che nel 2000 ed oltre le guerre di religione sembrano un anacronismo, un residuo medievale… o forse sembrano così da questa parte del mondo,dove le passioni le riserviamo (quando le riserviamo) ad altri argomenti? cordiali saluti

        Piace a 1 persona

LASCIA UN COMMENTO...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...