Nikolajevka

Il 28 gennaio 1943 si svolse la battaglia di Nikolajevka,con gli alpini della Tridentina appoggiati da semoventi tedeschi sfondarono l ‘accerchiamento delle forze sovietiche. La Tridentina guidata dal generale Reverberi si sacrifico’per consentire ai resti dell’ARMIR italiano e di due brigate corazzate tedesche,a salvarsi.. Anni fa ho incontrato alcuni ex ufficiali della II Panzer,che espressero rispetto per la Tridentina e Reverberi,e dispiacere per il nostro giro di valzer! ! Ma le parole di stima erano calde e sincere.

Annunci

2 Comments

  1. Un’epopea tragica… uno di quegli avvenimenti in cui l’eroismo dei protagonisti è stato poco messo in mostra. Ma nella guerra dalla parte sbagliata non c’era spazio per gli eroi. Agli alpini nella loro interezza è stato comunque riconosciuto il valore, in condizioni terribili, come nella loro natura. In questo momento, di oggettiva confusione e di cambiamenti tumultuosi, la mentalità “alpina” farebbe comodo, o anche qualcosina meno ma almeno l’orgoglio di far parte di una comunità… invece mi pare prevalgano tanti piccoli egoismi. Come saranno gli italiani tra cinquant’anni? (se ce ne saranno ancora?)

    Mi piace

LASCIA UN COMMENTO...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...