Amazoni Kurde 

Nel Levante la posizione delle donne guerriere kurde è atipica,seppur considerando che la società Kurda storicamente era matriarcale,ma con la colonizzazione turca,persiana e araba da sempre patriarcali,c’è stata un arretramento delle donne,con una latente ribellione da parte delle donne,per esempio negli anni della guerra russo turca del 1877,Kara Fatima Khanum,per rimpiazzare il marito prigionero dei turchi,prende il comando di una compagnia di uomini,guidandoli in battaglia,chiamata “Fatma la nera”oppure Margaret Shello,una Assiriana,nel 1960 raggiunge i pashmergas di Barzani e prende il comando di un unità di guerriglieri contro gli irakeni.Il definitivo cambiamento avviene con Abdullah Ocalan,che nel 1978 crea il PKK in Turchia,inquadrando nelle sue file brigate femminili e miste,al punto che si arriva ad avere un buon 40pc, di donne combattenti,e alla nascita in Sirya del PYD( partito unione democratico) gemello, anch’esso con una forte componente femminile. In pratica da Kobane in poi ci sono almeno 40.000,donne soldato.Temute dai tagliagole del Daesh,intimiditi(poveri angioletti) convinti che se uccisi da Donne non sarebbero entrati in Paradiso! Molte donne soldato sono divenute un po delle star dei mass media,ad esempio Asia Ramazan Antar,soprannominata l’Angelina Jolie( molto carina),oppure Asiya Abdellah e Nassrin Abdallla,comandanti di due brigate che hanno tenuto Kobane battendo Daesh in campo aperto e ricevute da Hollande.Adesso dovranno combattere su due fronti,contro Daesh e i Turchi,mentre Assad si avvicina alla frontiera con l’Irak. ..come finira’? gli Iraniani cosa decideranno? sicuramente coordinandosi con i russi. Aggiungo una noticina “di colore”vista la polemica(sacrosanta)della differenza di salario tra donne e uomini,una guerrigliera kurda riceve soltanto 40.000 lire siriane  (170 euro)un uomo almeno tre volte di più. …!!!e ripeto sono delle eccellenti guerriere. 

Annunci

LASCIA UN COMMENTO...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...