9 Settembre 1943 

Ogni anno commemoro l ‘affondamento della corazzata Roma,questo anno essendo in zona con cattiva ricezione il messaggio si è perso.Ricordiamo i marinai italiani perduti con la bella nave. 

Annunci

4 Comments

  1. Affondata dai tedeschi il giorno successivo all’armistizio… tragico epilogo per quella che avrebbe dovuto essere il fiore all’occhiello della nostra Marina. La Marina nella Seconda Guerra Mondiale non fece belle figure… costretta spesso a combattere senza copertura aerea e con il coordinamento a dir poco problematico di Supermarina. Ho in mente un libro letto anni fa, “Fucilate gli ammiragli”, di Gianni Rocca mi sembra, che racconta il processo agli ammiragli e dove si scaricò sui comandi militari quelle che erano sopratutto colpe politiche… l’impreparazione generale, la mancanza di coordinamento, la mancanza persino di carburante! il non avere previsto la costruzione di portaerei (“l’Italia è una portaerei naturale”… peccato che gli poi gli altri aerei arrivavano sempre prima) insomma, povera Roma e poveri sopratutto i suoi marinai, morti davvero per niente. Anche quello fu uno degli episodi controversi… avrebbero dovuto uscire di notte, ed uscirono al mattino risultando prede “facili” della Lufwaffe… tantopiù che in osservanza degli ordini (dei non ordini) demenziali di Badoglio la contraerea iniziò a sparare solo dopo i primi lanci tedeschi… ma ormai il marasma era tale che giudicarlo adesso e da qui credo sia impossibile e ingeneroso…

    1. Certo ci fu una grave carenza della organizzazione politica, ma stranamente molti dimenticano che Mussolini lasciava le decisioni tecniche ai “tecnici “che erano pessimi pessimi pessimista! ! Poi “”supermarina “SIC! era disastrosa. Gli ammiragli imbarcati tipo Riccardi erano da fucilare. Migliaia di eccellenti marinai persi -inclusi i comandi imbarcati. Gli inglesi ci hanno sbeffeggiati .In questo comprendo Trizzino (navi e poltrone ).cordialità ( amareggiato )

      1. Sabato andrò in biblioteca a prendere il libro (si troverà ancora? spero). Certo che nella IIww parecchi comandi hanno lasciato a desiderare… la Marina forse più di tutti. Certo avevano di fronte la flotta inglese, molto forte, ma hanno perso praticamente tutti gli scontri… fino a rinchiudersi nei porti senza incidere più per nulla. Anche l’errore di non aver preso subito Malta confidando che la guerra fosse ormai finita ha pesato non poco… le accuse di tradimento per quelli che si sono rifiutati di combattere sono comprensibili… ma già dopo il 25 luglio tanti avevano ormai capito che la guerra era persa, si ragionava già in ottica di salvare il salvabile… e la volontà di sganciarsi dai tedeschi a certi livelli forse era già nota?

      2. In biblioteca sicuramente lo trova (erano due -se rammento bene ). Gli inglesi hanno condotto la loro campagna molto bene (ahimè x noi! ) ma l ‘elemento tipico è stato “nelsoniano “attaccare “sempre “aggressività. Somerville un “pirata “ma perbacco in gamba . ho apprezzato Cunningham, ha avuto gesti cavallereschi verso i ns naufraghi! !addirittura è stato rampognato dall Ammiragliato

LASCIA UN COMMENTO...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...