Caduta dell’Impero Usa. 

I recenti sviluppi della situazione politica americana,dovrebbero preoccupare  il resto del mondo. È poco intelligente commentare con sufficienza, la politica della amministrazione del Presidente Trump, anzi è oggettivamente stupido!Gli Stati Uniti d’America,hanno una vita politica complessa  (come il loro sistema elettorale ).Dopo la sanguinosa e devastante guerra civile,con la vittoria “breve”degli unionisti,negli Stati sudisti, fu istituita una occupazione militare dura,per attuare la cosiddetta ricostruzione(così si chiamava il programma ) inclusa la integrazione dei neri.Il successore di Lincoln, fu Grant che aveva comandato le forze dell’Unione,contro Lee  ( quello della “statua”).Alla fine dell’era Grant,alle nuove elezioni ci fu parità tra repubblicani e democratici,con la Florida -guarda caso -che era l”ago “incerto della bilancia.Dopo mesi di trattative  (con il rischio di una seconda guerra civile ) ci fu un “accordo” con l’elezione di Hayes,a condizione che venisse “sospeso “il cosiddetto piano di ricostruzione e della integrazione dei neri,venne di fatto ristabilita la segregazione per i successivi 100 anni. Tutto questo historiato per segnalarvi che il “problema”dei Supremachisti(sic ) non è una “stupidata “di Bannon e le simpatie del Presidente delle sciocchezzuole.Tornando per un attimo alla Presidenza Hayes,questa coincideva con la guerra espansione contro gli indiani  ( avevano appena fatto fuori Custer)e “Scoppiava “la prima crisi economica (vedete certe ciclicità tipiche della società americana? ). Questa breve sintesi,per dire che le scelte,le contraddizioni,le tematiche all interno della società americana,meritano maggiore attenzione,analisi vere delle correnti di pensiero profonde, carsiche che la percorrono.Oggi un elemento di aggregazione forte è l ‘esercito,che è oramai decisamente completamente multirazziale. Gli antiamericani primari  (banalmente stupidi )hanno niente da rallegrarsi perché quando una grande nazione come gli Stati Uniti, hanno problemi non è utile e positivo per il resto del mondo. (Come non è stata indolore laimplosione dell Unione Sovietica,o   come la crisi che attanaglia il mondo musulmano. Io dubito  che il mondo attuale sia in grado di reggere crisi sistemiche,politiche e…militari! Tutte nello stesso momento. 

Annunci

2 Comments

  1. Davvero utile il suo articolo per comprendere come certe dinamiche non nascano dal niente o dalla pur fervida fantasia di Trump… ci sono correnti sotterranee che qua in Italia ma direi in tutto il mondo “allineato” alla superpotenza non si colgono, abbagliati appunto dalla potenza e dall’opulenza che ci vengono sbandierati. Tutte le contraddizioni (povertà, estreme disuguaglianze, razzismo…) le consideriamo poco più che incidenti di percorso… buone per sentirci a volte migliori, per dire:”eh, noi però il sistema sanitario ce l’abbiamo..” “le università da noi sono per tutti..” da un lato non cogliendo l’intrinseca assurdità di una nazione assurta a modello ma di cui non condividiamo la concezione di “felicità”, e dall’altra che un quarto di secolo di dottrine liberiste ci sta pian piano “americanizzando” nella concezione di welfare e servizi… insomma sono stato un po’ lungo, volevo dire che ho collegato questo suo articolo a quello precedente sulle conseguenze dell’uragano Katrina, e alla fine sono sempre i più poveri che ci rimettono, che non hanno nemmeno speranze (sembra) di miglioramento e si rivolgono al taumaturgo che tutto promette solleticando gli istinti più bassi (che pure ci sono). Concludo prima di avvitarmi dicendo che chi deve far fronte alle varie crisi abbia la testa sulle spalle… che con le bombe e’ meglio non scherzare… cordiali saluti

    Mi piace

LASCIA UN COMMENTO...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...