Miscellanea 

Apro una pagina,per illustrare fatti e circostanze,che probabilmente avranno sviluppi nel breve o medio termine. IRAQ -Come già anticipato è in corso la battaglia di Tal Afar,cittadina importante come snodo stradale e logistico ( popolata da oltre cinque cento mila persone tra abitanti e profughi) ultima città sotto controllo di Daesh,Le forze lattaccanti oltre la Divisione d’oro( truppe scelte) ci sono milizie kurde,sciite. Il terreno è favorevole agli attaccanti,adatto a carri armati. —SOMALILAND:Questa regione a nord del paese  (frontaliero allo Yemen ) fin qualche anno abbastanza libero dalle bande djihadiste,sta’vivendo  (da QUATTRO ANNI ) una terribile siccità  ( totale assenza di piogge ) quindi una terribile carestia con praticamente distruzione del patrimonio faunistico e di allevamento. Queste popolazione che sono in movimento di trasmigrazione ,come verranno considerate? come migranti? O come altro? —ANGOLA :oggi elezioni presidenziali,senza candidatura del Presidente Do Santos, il paese che è stato governato dal Presidente uscente per trentacinque anni,nato dalla guerra prima contro i Portoghesi e poi civile contro Unita.Il partito Mpla di Do Santos usci vincitore grazie all aiuto dei Cubani Castristi. —-Europol :vede la nascita di un  (mini ) embrione di Polizia Federale Europea, oggi “programma “””Fraternity ” in pratica avrà funzione di coordinamento tra le polizie e -forse -servizi europei, in funzione antiterrorismo. 

Annunci

3 Comments

  1. Tutto interessantissimo… sulla polizia federale europea è ora che venga avviata, dopo aver appreso dai media (sempre che sia vero) che ci sono stati problemi di comunicazione persino tra la polizia catalana e quella “spagnola”… sulla Somalia andiamo incontro, come ormai sanno tutti quelli che vogliono sapere, a migrazioni epocali causate da fenomeni ambientali che non si ha intenzione di contenere, in primis il riscaldamento ambientale. Essere soggetti alle siccità è particolarmente odioso perché ci sarebbero le tecnologie quantomeno per estrarre e desalinizzare l’acqua marina… all’Expo del 2015 abbiamo visto cosa sono stati capaci di presentare gli Emirati Arabi. Dunque è solo questione di soldi e volontà politica… questo si che sarebbe un bell’esempio di “aiutiamoli a casa loro”! Qualche tempo fa parlammo di una agenzia dell’acqua planetaria… sarebbe una gran bella cosa! Così come sarebbe una gran bella cosa che le ricchezze enormi africane gli africani riuscissero a ripartirsele, ma questo lo vedo ancora più difficile che battere il riscaldamento globale. Però alla fine si casca sempre lì… se non trovano gli africani stessi una qualche forma di collaborazione fattiva, di diminuire le litigiosità e incompatibilità etniche e tribali e d’interesse, diventa anche difficile aiutarli… non si sa mai se i soldi finiscono ai dittatori di turno o davvero a quelli che ne hanno bisogno… sulla Somalia, poi, abbiamo dato abbondantemente mi pare, ancora si sta raccogliendo i cocci…

    Mi piace

LASCIA UN COMMENTO...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...