America Imperiale 

Che gli americani abbiano nel passato e nel presente una politica imperiale,è secondo me, logico e normale, in fondo la affermazione del Presidente Trump, almeno ha il merito di togliere il “velo ” della ipocrisia. Stupido è credere e lasciar credere il contrario. Tokyo Giugno 1946, Due giudici  (uno indiano e uno filippino )entrano nel Collegio giudicante del Tribunale militare per i crimini di guerra  (equivalente orientale di Norimberga ). Il processo è già in corso da due mesi e i due giudici entrano dopo molti contrasti con il Generale Mac Arthur,”proconsole “in Oriente. La “ragione “è semplice, l ‘indiano Vuole il NON luogo degli imputati ! Perché gli aggressori erano stati gli americani costringendo i giapponesi ad una guerra di legittima difesa  (dopo settanta anni “storicamente ” si può discutere ? ?senza continuare con la propaganda ? ) Come se il conflitto fosse finito ieri ? ? L ‘indiano rappresentava  (con orrore per gli americani ) un orientale anticolonialista e anti occidentale ! (Figuratevi ). All’inverso il filippino prende posto nel collegio con lo statuto di ex prigioniero di guerra. Catturato,maltrattato,affamato sopravvissuto alla marcia della morte. Questa con numerose altre è una delle stranezze o aberrazioni di queste parodie giudiziarie come Norimberga dove il “diritto “viene scritto facilmente dal vincitore,aprendo la stura della spettacolarizzazione dei processi “alla Perry Mason “che annoieranno generazioni di beoti spettatori in tutto il mondo  (anche questo un vettore di predominio )-Torniamo al processo di Tokyo -Intanto manca un personaggio fondamentale -l Imperatore Hirohito.Allora che gli accusati,militari e politici,hanno tutti operato in suo nome. Infatti numerose furono le voci critiche, ma egli fu protetto da Mac Arthur  ( dagli Usa )e ovviamente dal procuratore di accusa  (usa ) che rappresentava l interesse imperiale americano di mantenere l ‘imperatore  (demitizzato )per tenere il Giappone docile e utilizzabile per presidiare l Oriente contro la Cina  (comunista montante )e l Unione Sovietica. Quindi l imperatore innocente,il paese intero non colpevole, sette accusati impiccati per la morte di 31 milioni di morti gli altri condannati e poi via via amnistiati, addirittura uno degli ex condannati diverrà Primo Ministro, e i nazionalisti daranno un posto nel santuario agli eroi di guerra anche al giudice indiano. Questa storia. ..forse non la conoscevate. ..?? 

Annunci

3 Comments

  1. No, in effetti io personalmente non la conoscevo… la guerra fredda cambiò velocemente le prospettive, i nemici tornarono amici e viceversa… sul ruolo di Hiro Hito confesso di non aver mai bene riflettuto sul suo ruolo… i suoi generali si assunsero interamente la responsabilità, diversi si suicidarono onorevolmente… mi ha costretto a leggere delle belle pagine del processo! Singolare la vicenda del primo ministro Tojo, che tentò di uccidersi sparandosi ma non ci riuscì, si feri’ solamente, venne salvato dai medici americani per poi venire impiccato… ogni tanto la Storia della Seconda Guerra Mondiale di Arrigo Petacco torna utile! Saluti

    1. Fonti. I giapponesi hanno una buona storiografico -un Po da ragionieri -poco da commento -ma c è un pensiero carsico poco ufficializzato.purtropp non abbia editori italiani. Americani -pochi -tedeschi un paio di buona qualità. Saluti buona vacanza

LASCIA UN COMMENTO...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...