Donald (duck!)

Martedi 27.09,alle 3 fuso di Roma,(io sono su altri…fusi)ho seguito attentamente il dibattito tra “Donald” Trump e Hillary Clinton.Ho prese delle note veloci,che adesso rileggo e vi faccio partecipi delle impressioni,adesso piu’ meditate.Per lunghi minuti “Donald” all’inizio del dibattito,é stato avvinghiato al suo pulpito,bocca semiaperta,ascoltare l’avversaria democratica,come uno scolaretto che fa fatica a seguire una dimostrazione alla lavagna.Lei parla,lui protesta “falso””mai detto questo””verificate”!!Quando é entrato sul palco,spero lo abbiate osservato,era tranquillo,sicuro di se,direi “spaccone” da Saloon,appioppando una “pacchettina”familiare,sulla spalla della Senatrice di New York,che lui pensa,non capace di essere Presidente USA. “Sono lieta di essere qui con voi questa sera” lo ha amabilmente apostrafato la “damina”(ho pensato ad una gatta che si appresta a giocare con un topone).Madame la Segretaria di Stato,Lui,invece le si rivolgeva. Lei chiamandolo “Donald”!,come fossse un compagno di facolta’.(anche in USA,il nome evoca,l’anatra!).Lei rapidamente prende le redini dell’incontro,evoca le inegalita’,le classi medie,le donne.Le imprese NON devono lasciare il paese;tuona Lui,”COME?” domanda lei,”Impedendo di partire”..risponde Lui.La Clinton,parla del padre,”piccolo imprenditore”,mentre LUI,ha ricevuto “in prestito” dal padre 14milioni di dollari,””BEN PER LUI!”chiosa stentorea la gattona!(Lui incassa).Lei snocciola cifre su cifre,LUI interviene,sempre con “la Cina,il Messico”,CAUSA DI TUTTI I PROBLEMI.E qui arriva un pugno nello stomaco” Donald,io so’che vivete in un altro mondo,ma lei ignora i fatti…!”-“Voi rifiutate di combattere Daesh,anticipate al nemico cosa volete fare-risponde Lui;fuori soggetto spara la storia delle Mails,che Lei ha trasmesso usando la sua messaggeria privata,Hillary,incassa e parte all’attacco,(quasi sempre con toni calmi,da maestrina),spara che Trump é sotto inchiesta del fisco(bestia pericolosa negli USA),che il gruppo Trump deve alle banche 650 milioni dollari,che NON paga un penny alle Casse Federali,e che ha fatto fallimento SEI volte!Lei lo accusa di “rubare alla povera gente” e aggiunge “NON paga i suoi lavoratori” (Lui ci casca,come un tonno!)rispondendo,””si vede che non hanno fatto bene il loro lavoro!!”Lei lo attacca sui pregiudizi razziali e religiosi,Lui risponde”Ho aperto un club,aperto “anche” ai giovani musulmani”…e quando lei lo attacca sui ribassi di tasse,che lui propone,aggiunge,che lo fa’ nei suoi interessi personali,Lui contattacca,”chiamando”a sostegno la potente lobby delle armi,Lei gli ricorda di essere stato condannato per discriminazione razziale,Lui -risponde” Io NON HO MAI RICONOSCIUTO NULLA DAVANTI LA GIUSTIZIA” e LEI lo guarda sorridendo!!mellifua.fINE RIUNIONE,Lui con i suoi familiari rimane qualche minuto,praticamente ISOLATO,LEI la GATTONA invece a salutare tutti come se si trattasse di una riunione sociale (padrona della scena!).

Annunci

LASCIA UN COMMENTO...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...