TURCHIA

L’AutoColpettino di Stato di Erdogan (perché tale é a mio avviso),deve farci meditare su pochi punti,scusate la concisione,ma NON occorrono molte parole.Per me é un colpetto autoprodotto,-conosco i Militari Turchi,a meno che non si siano rincretiniti,li conosco per dei veri DURI da cuocere!Se la mia teoria é valida (anche se NON lo é!) il Presidente Erdogan,é in crisi,sente che la sua politica (almeno degli ultimi due anni) lo ha messo in angolo,deve accelerare il “necessario” Referendum per la REPUBBLICA Presidenziale,il suo allineamento alla Arabia SAUDITA e al QATAR é debole,anche perché la “modernizzazione” veloce dell’Arabia Saudita,é piena di debolezze,e LUI (Erdogan) é sempre piu’ di fatto prigioniero dei “suoi” IMAM!e dovra’ sempre piu’ cedere,specie sul piano della islamizzazione della societa’.Una delle carte di coesione del suo paese,(la guerra in Sirya,e contro i Kurdi) NON funziona.Il detonatore o “contro” detonatore é stato il rientro in gioco della “vera” potenza regionale L’Iran!(con l’accordo sul nucleare).Erdogan é un uomo di “potere” scaltro,determinato,cinico (come deve essere un uomo che adora il potere).Adesso con la crisi,grave,sottotraccia da almeno due anni con gli USA….é esplosa con IL NODO DELLA GUERRA A DAESH E LA BASE DI INCERLIK,base che dara’ dei problemi serissimi!LA Storia spesso é sarcastica,le castagne nel fuoco per gli americani,”DOVREBBERO”aiutarli a toglierle….iRUSSI!!pensate servano altre parole?

Annunci

2 Comments

  1. Salve, è tanto che non ci sentiamo e mi dispiace. Sa, quando vedevo venerdì sera le immagini e sentivo i primi commenti ho pensato alla montatura, alcuni punti mi hanno lasciato perplesso, ma in maniera contrastante : è stato un golpe di colonnelli e non generali; la marina se ne è distanziata subito; alcuni gruppi sono stati (e sembra siano ancora) più resistenti di altri; le armate del sud non sono intervenute per niente; nulla si è sentito sui curdi; alcune fonti (ma chi?) dicevano che erdogan fosse in fuga verso il Qatar; la diplomazia internazionale (kerry e lavrov in primis) ha preso tempo nei primi commenti finché, come tutti, anche gli usa hanno appoggiato il presidente una volta che si vedeva il cattivo esito. Mi è sembrato vagamente parallelo a quanto successo in Egitto, per certi versi.

    Mi piace

    1. Lieto del suo “ritorno”! IL paragone con l’Egitto,é corretto,perfettamente -asimmetrico-infatti mentre in Egitto c’é stato il putsch CONTRO i fratelli Musulmani in Turchia i “fratelli” con Erdogan hanno reagito rimanendo anzi maggiorando il loro potere!

      Mi piace

LASCIA UN COMMENTO...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...